Edizione 2009

Sei qui: HOME » Edizioni »

Start Cup Sardegna 2009

Hanno partecipato all'edizione 2009 della Start Cup Sardegna 22 progetti innovativi di impresa.

La finale regionale si è svolta a Cagliari il 21 ottobre 2009, presso la "città dell'impresa" di Pirri.

1 PREMIO

Bioecopest, settore biotecnologie, sez. di Sassari - La scoeità spin off dell'Università di Sassari, guidata dal giovane entomologo Luca Ruiu, intende svolgere attività di ricerca, sviluppo & marketing di prodotti naturali innovativi, efficaci ed ecocompatibili per il contenimento biologico di insetti, funghi, batteri ed altri organismi nocivi alle piante coltivate ed ornamentali, alle produzioni zootecniche, alla salute dell’uomo e degli animali, focalizzandosi su bisogni del mercato globale non ancora soddisfatti.


2 PREMIO

BIOfusion, settore ICT, sez. di Sassari - La società spin off dell'Università di Sassari, composta da due giovani ingegneri, intende produrre un sistema di autenticazione biometrica multimodale, basato sul riconoscimento del volto e dell’impronta digitale, che permetta il controllo accessi senza l’impiego di personale dedicato, consentendo così di ridurre i costi e allo stesso tempo migliorare il livello di sicurezza.


3 PREMIO

SensorUP, settore Life Sciences, sez. di Sassari -  L'idea d’impresa (SensorUP è acronimo di Sensor Unwired Project) proposta dal prof. PierAndrea Serra intende realizzare ed immettere sul mercato un sistema biotelemetrico/multi sensore per lo studio delle modificazioni biochimico/metaboliche periferiche di glucosio, lattato ed ossigeno in malattie o condizioni patologiche che modifichino il metabolismo energetico tissutale. Tale sistema è costituito da un multi sensore amperometrico miniaturizzato ed impiantabile, connesso ad una unità telemetrica periferica ed a una unità telemetrica centrale connessa a sua volta ad un laptop ed interfacciata con una rete UMTS, con un server o direttamente alla rete LAN o Internet.

La finale nazionale del PNI si è svolta a Perugia il 4 dicembre 2009 con lo straordinario successo di Bioecopest, vincitrice del primo premio assoluto e dei 60.000 euro messi a disposizione da Vodafone.

Bioecopest è una società di biotecnologia, nata all’Università di Sassari da un ricercatore specializzato in agro-farmaci, Luca Ruiu. 

Ruiu conta un’esperienza in Silicon Valley grazie al Fulbright Best, un programma dell’ambasciata USA; poi altri concorsi. Un percorso da buoni frequentatori del venture capitalism in Italia, che nel 2010 porta alla fondazione ufficiale di Bioecopest, spin-off accademico per la produzione di biopesticidi.

Il prodotto principale che propone Bioecopest è un microrganismo, brevettato in Europa e negli USA, capace di sostituirsi ai pesticidi chimici negli allevamenti, un settore in cui la concorrenza è ancora limitata.

 




Il portale della Start Cup Sardegna è stato realizzato nell'ambito del POR FESR 2014 - 2020

Torna su