StartCupSardegna

Fasi dell'iniziativa


Si è aperta ufficialmente la Start Cup Sardegna 2020.

Gli interessati possono iscrivere la propria idea on line dopo aver effettuato la registrazione sul sito.

Chiunque può partecipare gratuitamente ai seminari di orientamento imprenditoriale che vertono su creazione e gestione d'impresa, strategia aziendale, marketing, organizzazione, finanza e tutela della proprietà intellettuale. 

 

FASI

Fase 1

Apertura Call for business ideas e iscrizione attraverso la compilazione del modulo disponibile nel sito web www.startcupsardegna.it. Inoltre si prevede:

  • lo scouting on-line, previa prenotazione sul sito www.startcupsardegna.it
  • l'organizzazione di seminari on-line sui temi della creazione d’impresa
  • ilsupporto on-line e telefonico
  • la selezione delle migliori 10 business idea (di seguito: “finalisti”) relative ai diversi settori individuati 

Le idee imprenditoriali (Business idea) devono essere presentate in forma sintetica attraverso un form ed un video elevator pitch utilizzando la procedura on line. Si ha tempo sino alle ore 13:00 del 19 luglio 2020.

 

Fase 2

I TAPPA – Percorso intensivo

per i 10 finalisti è prevista la partecipazione gratuita al Percorso intensivo per lo sviluppo del business plan. Qualora non fosse possibile organizzare l’attività in presenza, presso l’incubatore Cubact dell’Università degli Studi di Sassari, sarà utilizzata la modalità online.

La partecipazione al Percorso intensivo è obbligatoria, anche in modalità online, pena l’esclusione dalla competizione. Sono esonerati dalla obbligatorietà alla partecipazione del percorso i team in cui almeno uno dei componenti ha frequentato un percorso documentato di pre-incubazione o di incubazione.

 

II TAPPA - Finale Start Cup Sardegna

Entro le ore 13:00 del 05 ottobre 2020 i finalisti dovranno presentare: il business plan, l’executive summary in italiano ed inglese e il video elevator pitch di estensione massima di 25mbIl Comitato Tecnico-Scientifico, i cui componenti sono scelti dalle due Università tra esperti di startup e innovazione, analizza e valuta i business plan presentati

Durante l'evento finale i 10 team esporranno una sintetica presentazione della propria idea di business con la formula dell’elevator pitch della durata massima di 4 minuti.

I vincitori saranno i tre progetti che otterranno la votazione più alta fra la media dei voti del Comitato Tecnico-Scientifico e della Giuria Allargata. Alla valutazione segue l’assegnazione dei premi, l’ammontare degli stessi è subordinato alla disponibilità finanziaria accordata dagli enti sostenitori.

Nel corso della cerimonia di premiazione, tutti i gruppi finalisti presenteranno la propria idea al pubblico attraverso un elevator pitch e si conosceranno e si ufficializzeranno i 3 gruppi vincitori. Per ricevere i premi della fase regionale i vincitori dovranno costituire l'impresa in forma di società di capitali.

 

III TAPPA - FASE NAZIONALE

I tre migliori gruppi vincitori della SCS, collegati al mondo della ricerca pubblica, parteciperanno al Premio Nazionale per l’Innovazione 2020 (PNI 2020).

Il Premio Nazionale per l'Innovazione è la competizione nazionale aperta a gruppi di persone che hanno scritto un business plan di un'idea imprenditoriale innovativa e che son stati premiati in una delle business plan competition collegate alle università italiane.

In occasione della giornata di valutazione finale, i partecipanti al PNI avranno la possibilità di esporre e presentare le proprie idee imprenditoriali. La Giuria del PNI assegnerà i premi finali in denaro ai vincitori nelle quattro categorie: Life Sciences, ICT e Social Innovation, Industrial, Agrifood e Green Tech.